Renzo Boldrini

Biografia

Direttore Artistico del Teatro Comunale Verdi di S. Croce S/Arno e di Giallo Mare Minimal Teatro. È stato insegnante di varie discipline sceniche della Civica Scuola di Animazione Pedagogica del Comune di Milano. Come Autore e Regista ha firmato spettacoli, in particolare per la platea delle nuove generazioni, spettacoli rappresentati oltre che in Italia anche in Portogallo, Spagna, Polonia, Belgio, Germania, Svizzera e Russia. Le ultime sue pubblicazioni sono Biancaneve Neranotte Giallaluna Brunaterra (una storia in viaggio per il mondo); La Fiaba della Principessa Turandot (come nessuno ve l’ha mai raccontata) e L’incantatore di mouse (il pifferaio magico come nessuno ve l’ha mai raccontato) tutte pubblicate nel 2018, da ETS edizioni Pisa.

Dopo il successo delle letture-spettacolo presentate alla I e alla II edizione del festival, Renzo Boldrini torna a Leggenda con nuovi racconti animati!

Bibliografia

Da 10 anni

Biancaneve Neranotte Giallaluna Brunaterra. Una storia in viaggio per il mondo, ETS, Pisa 2018
La Fiaba della Principessa Turandot. Come nessuno ve l’ha mai raccontata, ETS, Pisa 2018
L’incantatore di mouse. Il pifferaio magico come nessuno ve l’ha mai raccontato, ETS, Pisa 2018

Libro in evidenza

L’incantatore di mouse. Il pifferaio magico come nessuno ve l’ha mai raccontato

L’incantatore di mouse. Il pifferaio magico come nessuno ve l’ha mai raccontato

ETS, Pisa 2018

“L’incantatore di Mouse” è una storia per bambini di ogni età, compresi genitori, parenti ed insegnanti. Una favola che reinventa in chiave contemporanea, pur mantenendo una stretta relazione con la trama originale, la celeberrima fiaba del Pifferaio Magico. Per innescare il meccanismo narrativo l’autore gioca con il doppio significato della parola “mouse” traducibile, individuabile sia nello strumento che ci orienta nella navigazione nel computer che con l’animale simbolo di questa fiaba: il topo. Grazie alla doppia possibilità linguistica e simbolica di questo termine si genera una vicenda che ha per protagonista una sorta di musicista/hacker, un Pifferaio 2.0. Una favola ambientata in una possibile Hamelin del nostro tempo dove i ragazzi che la abitano preferiscono il mare virtuale del Web a quello originale con spiaggia ed ombrelloni. Ragazzi che amano trascorrere il loro tempo navigando negli schermi incantati dei loro computer dove, però, dietro ad immagini e colori scintillanti si possono nascondere pericolosi Pifferai… Accanto alla fiaba, una ricca sezione di suggerimenti e proposte creative per trasformare il libro in un teatrino, leggere ad alta voce, raccontare o rappresentare questa storia ad amici e parenti, a casa o a scuola.