Teresa Porcella

Biografia

Nata a Cagliari, ha studiato violino e canto e si è laureata in Filosofia del Rinascimento a Firenze e dove ha conseguito il Master in progettazione editoriale multimediale.
Da molti anni si occupa di libri per ragazzi come autrice, editor, progettista e traduttrice e performer per diversi editori italiani e stranieri. Ha insegnato Letteratura per l’infanzia all’Università di Cagliari e, attualmente, insegna Progettazione editoriale alla THESIGN Comics & Arts Academy, dove ha diretto per due anni il Master di illustrazione Impronte di visioni. Per Libri Volanti –Istos ha ideato e cura la collana Rivoluzioni, vincitrice del Premio Cento 2017-2018 come migliore collana. Per Carthusia ha ideato e cura la collana di albi illustrati Magnifici versi. Per Motta Junior ha ideato e curato la collana di poesia Il suono della conchiglia che ha vinto il Premio Andersen 2015 come “miglior progetto editoriale”.

Dal 2007 al 2017 è stata responsabile del settore ragazzi del Festival internazionale di letteratura “Isola delle storie” di Gavoi, vincitore del Premio Andersen 2008 per la Promozione della lettura.
Nel 2005 ha fondato l’Associazione di promozione alla lettura Scioglilibro, di cui è presidente.
Nel 2011 ha aperto a Firenze la libreria “Cuccumeo”, vincitrice del Premio Roberto Denti-Andersen-AIE 2014 come migliore libreria per ragazzi d’Italia.

Già presente alla I e alla II edizione di Leggenda.

Bibliografia

Da 1 anno

Quelli là, (ill. Sandro Pappalardo), Bacchilega Editore, 2019.

I trullallini, Franco Cosimo Panini, 2018.

Il fachiro Biancatesta, (ill. Giulia Orecchia), Franco Cosimo Panini, 2016.

Animali a mano, (ill. Giulia Orecchia), Franco Cosimo Panini, 2015.

Da 3 anni

Il formichiere Ernesto, (ill. Ignazio Fulghesu), Coccole Books, 2018.

Giallo Max, (ill. Lucia Mattioli), EDT-Giralangolo, 2018.

Ma veramente…, (illustrazioni Giulia Orecchia), Lapis,  2016.

Da 5 anni

Danzando con l’arte, (ill. Giorgia Atzeni), LibriVolanti, 2019.

Libro in evidenza

Danzando con l’arte, (ill. Giorgia Atzeni)

Danzando con l’arte, (ill. Giorgia Atzeni)

LibriVolanti, 2019.

È vero che nei musei bisogna entrare in punta di piedi e in silenzio? Oppure si può giocare con la voce e i movimenti? Un libro poetico e imprevedibile, che vi farà attraversare l’arte con il passo leggero della danza.