Tessaro Gek

Biografia

Autore poliedrico, Gek Tessaro si muove tra letteratura per l’infanzia, illustrazione e teatro. Dal suo interesse per “il disegnare parlato, il disegno che racconta” nasce “il teatro disegnato”. Sfruttando le impensabili doti della lavagna luminosa, con una tecnica originalissima, dà vita a narrazioni tratte dai suoi testi. La sua capacità di osservazione e di sintesi si riversa in performance teatrali coinvolgenti ed efficaci.

Partecipa a numerosi festival e a manifestazioni culturali. Collabora con diverse case editrici e i suoi libri hanno ottenuto importanti riconoscimenti, tra cui nel 2010 il Premio Andersen come Miglior Autore Completo autore e come illustratore e il premio nazionale Nati per leggere.

www.gektessaro.it

Bibliografia

Da 3 anni

Senza di me, Lapis, 2019.
Il mare rubato, Lapis, 2019.
Libero zoo, Lapis, 2018.
Ninnananna, Lapis, Roma 2017.
Foto di gruppo, Lapis, Roma 2017.
Capitombolo, Lapis, Roma 2016.
I bestiolini, Franco Cosimo Panini, Modena 2015.
Il circo delle nuvole, Lapis, Roma 2015.

Da 5 anni

Quando Noè cadde dall’arca, Lapis, Roma 2017.
Cavalcavia, Carthusia, Milano 2016.
Gli alberi volano, Carthusia, Milano 2015.
Il museo immaginario, Carthusia, Milano 2015.

Libro in evidenza

Libero zoo

Libero zoo

Lapis 2018

Intorno a noi il mondo selvatico si muove, canta ed incanta. Il mondo delle bestie celebra la vita e la meraviglia delle differenze. Quando vogliamo trattenerlo, quando lo facciamo prigioniero, si trasforma, muta, si zittisce. Nessuno rimane se stesso quando è prigioniero. Ci può essere però una maniera per trattenerlo con rispetto, ed è tra le pagine di un libro.